Avvisiamo i nostri clienti che, nel rispetto delle disposizioni del nuovo decreto governativo, lo spaccio di Azienda Agricola Martelli rimarrà CHIUSO fino a data da definirsi.

Per coloro che in questo periodo sono soliti effettuare l’imbottigliamento dei vini sfusi, vi informiamo che la produzione rimane disponibile ed il vino imbottigliabile anche nel mese di aprile.

Rimaniamo a vostra disposizione per consegne o ritiri previo accordi.

Sperando di poter tornare a brindare presto insieme, rimaniamo a disposizione per qualunque richiesta di informazioni.

Lambrusco dell'Emilia amabile

Il Lambrusco dell’Emilia è un vino dalle caratteristiche particolari, inimitabile, del tutto originale, straordinario e forse unico tra tutti i vini rossi d’Italia: l'insieme delle sue straordinarie peculiarità è il risultato del compendio delle terre, del clima, ricco di storia e tradizione, e del carattere delle genti emiliane, che sono un impasto di cordialità e generosità, ma anche di schiettezza e di franchezza.

Lambrusco dell'Emilia amabile

Il Lambrusco di Modena è un vino rosso del quale in tutta l'Emilia-Romagna si va particolarmente fieri e con cui si è instaurato un rapporto che non è solo di consumo, ma anche affettivo: e a Modena in modo particolare, perché questa antica città è la culla di origine e la vera patria del Lambrusco, come testimonia un'ampia raccolta di documenti storici.

Sull'antichità di questa presenza non vi sono dubbi: già Plinio, trattando della vite e del vino, citò la lambrusca, una particolare specie di vite selvatica da cui era traibile l'agresto; poi Catone, ne il "De Agricoltura", scriveva che la coltivazione della vite nella nostra area, della specie denominata lambrusca, rendeva circa 300 anfore di vino per Jugero.

Ma esiste un secondo motivo per cui, tra i vini rossi, a Modena andiamo orgogliosi del nostro Lambrusco: Lambrusco è in realtà il nome di un gruppo di vitigni di matrice comune, tra loro simili, ma non identici, ma è proprio a Modena che si sono evolute quelle qualità di uve da sempre considerate le più nobili, l'autentica aristocrazia del Lambrusco, quelle varietà che a buon diritto possiamo considerare gli "antenati" dei tre tipi di Lambrusco DOC tutelati a livello internazionale a Modena tutt’oggi: il Lambrusco di Sorbara, il Lambrusco Salamino di Santa Croce e il Lambrusco Grasparossa di Castelvetro; tutti e 3 vini rossi fratelli, poichè insieme appartengono alla grande famiglia del Lambrusco ed hanno determinati attributi comuni, ma, come ogni fratello, ciascuno diverso ed unico, diversità dovuta alle caratteristiche naturali dei vitigni impiegati, alle peculiarità delle zone di origine, differenti nella composizione del suolo e nel microclima, e al fondamentale lavoro dell'uomo.

L’azienda agricola Martelli, situata tra Manzolino ed Anzola Emilia, si trova al limite tra Modena e Bologna, e per questa sua fortunata posizione geografica ha il privilegio di poter coltivare vitigni da cui si ricava ottimo vino emiliano, come il vino bianco Pignoletto, tipico della zona Bolognese, ed il Lambrusco Grasparossa di Modena: essa produce in azienda un Lambrusco dell’Emilia Amabile che, non avendo rivendicato la denominazione di origine, è più comunemente specificato in bottiglia come Lambrusco dell’Emilia, tutelato come Indicazione Geografica Tipica.

Si tratta di un vino rosso frizzante amabile, prodotto con fermentazione in autoclave, dal colore vivace rosso rubino e dalla gradazione alcolica di circa 9°: il Lambrusco dell’Emilia Amabile si esibisce in una bottiglia Borgognona scura con la forma cilindrica, le spalle slanciate, il collo lungo e il tappo raso di sughero; sull’etichetta, di colore nero, spicca a contrasto in rilievo metallico color rosso la denominazione del vino, accanto ad una rappresentazione di un grappolo d’uva che richiama immediatamente alla mente i vitigni da cui si produce questo vino fruttato.

La particolarità che rende questo Lambrusco amabile ottimo è il fatto che, nella produzione, a differenza degli altri Lambruschi, la fermentazione si interrompe prima che il mosto diventi secco: per questo il Lambrusco Amabile conserva lo zucchero proprio dell’uva, risultando così naturalmente dolce, fruttato, leggero, fresco e brioso.

Il Lambrusco di Modena amabile è un vino rosso frizzante e leggero, con una spuma fine e ricca alla mescita, dal pieno aroma ricco di profumi freschi; al gusto prevalgono sensazioni dolci, fruttate, di corpo fresco,sapido e armonico.

Il Lambrusco amabile va gustato giovane ( di uno o due anni), ad una temperatura di servizio compresa fra 12 °C e i 14 °C.

Il Lambrusco dell’Emilia Amabile è un ottimo vino da gustare con dessert, ma c’è chi non lo disprezza nemmeno se accompagnato ai piatti tipici della tradizione emiliana.

Venendo a farci visita, avrete la possibilità di degustare quest’ottimo Lambrusco di Modena amabile ed altri vini bianchi e rossi.

Venite a trovarci!!

Le nostre promozioni
Social network
Dove Siamo
La nostra Newsletter